.

CONDIVIDI con Amici

Bookmark and Share

giovedì 26 novembre 2015

Gelosia e Salute



Scopri Quanto Sei Geloso/a In Base Al Tuo Segno Astrologico?
Anche se la gelosia è un sentimento umano, può essere più o meno presente in base al segno zodiacale. Scopri quanto sei geloso in base al tuo segno astrologico.




l’ariete è molto geloso. Forse non è così tanto geloso da stressare il partner ogni volta, ma è molto impulsivo. Questa impulsività può essere dettata dalla gelosia.





Più che geloso, il toro è possessivo. Questa cosa è evidente sia nella vita amorosa che negli altri settori della vita. Infatti, quando fanno parte di una relazione amorosa, 
mettono tutte le loro speranze in essa.




i gemelli sono indipendenti, celebrali e preferiscono stare lontani dai conflitti. Se loro non sono gelosi, vogliono che i loro partner siano come loro. Però non significa che loro siano indifferenti.




la gelosia del cancro è causata da una mancanza di credenza in sé stessi. Il Cancro non è geloso solo che ha bisogno di sentirsi al sicuro, ha bisogno di attenzioni ed amore per sentirsi bene.




il leone non è geloso, è possessivo. Passionale, al leone piace dominare, ha bisogno di sentirsi fiero nelle braccia della persona amata. Nel caso del leone la gelosia è un gioco simpatico.





la vergine si mostra gelosa solo quando tutto è evidente. La vergine analizza tutte le possibilità e pensa due volte prima di fare qualcosa.




la bilancia è più tollerante che gelosa. La tolleranza è la principale qualità della bilancia, detto ciò non possiamo affermare che la bilancia è una persona gelosa.




anche se ha la tendenza di essere geloso, non dobbiamo dimenticare che lo scorpione è esclusivo. Ha bisogno di sentirsi al sicuro ma anche di dominare. Quando perde il controllo della situazione può diventare eccessivo.




il sagittario è geloso solo in alcuni momenti. Ama la propria libertà ma crede anche nella persona che ama. La gelosia si manifesta quando non si sente più bene in quella relazione, non ha carattere.



la gelosia è di solito una causa del poco credere i sé stessi ( o anche negli altri). Il capricorno è molto capace nel tenere per sé i propri sentimenti e raramente gli mostra.



possiamo considerare una persona libera come un uccello nel cielo gelosa? Saremmo tentati a dire di no ma l’acquario ha la tendenza di perdere la fiducia nell’amore.



il pesce è geloso solo nei momenti in cui non si sente a suo agio. Le scenate di gelosia appaiono solo quando sente la relazione in pericolo.

LEGGI LE PREVISIONI PER IL 2016



.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

Il Mito della Caverna




Mito della caverna

Il mito della caverna di Platone
 è uno dei più conosciuti tra i suoi miti,
 o se si preferisce, allegorie o metafore.

Trama
Si immaginino dei prigionieri che siano stati incatenati, fin dall'infanzia, nelle profondità di una caverna. Non solo le membra, ma anche testa e collo sono bloccati, in maniera che gli occhi dei malcapitati possano solo fissare il muro dinanzi a loro.

Si pensi, inoltre, che alle spalle dei prigionieri sia stato acceso un enorme fuoco e che, tra il fuoco ed i prigionieri, corra una strada rialzata. Lungo questa strada sia stato eretto un muretto lungo il quale alcuni uomini portano forme di vari oggetti, animali, piante e persone. Le forme proietterebbero la propria ombra sul muro e questo attrarrebbe l'attenzione dei prigionieri. Se qualcuno degli uomini che trasportano queste forme parlasse, si formerebbe nella caverna un'eco che spingerebbe i prigionieri a pensare che questa voce provenga dalle ombre che vedono passare sul muro.

Mentre un personaggio esterno avrebbe un'idea completa della situazione, i prigionieri, non conoscendo cosa accada realmente alle proprie spalle e non avendo esperienza del mondo esterno (incatenati fin dall'infanzia), sarebbero portati ad interpretare le ombre "parlanti" come oggetti, animali, piante e persone reali.

.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

mercoledì 18 novembre 2015

Ti Serve un Sito





QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DI UN GIARDINIERE


QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DI UN LABORATORIO DI RIPARAZIONI
PC , TABLET , TELEFONI , TELEVISORI



QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO PERSONALE
ottimo per mandare curriculum e presentarsi nel mondo del lavoro
descrivendo le proprie capacità, ed una presentazione anche video

QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO E-COMMERCE
di prodotti particolari o pezzi di ricambio
 ( esempio Automobili da Collezione )


QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DEL TUO NEGOZIO
DI ESTETICA


QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DI UN NEGOZIO CHE SI OCCUPA DI MASSAGGI
E BENESSERE DELLA PERSONA



QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DI UNA ASSOCIAZIONE 



QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DI UN ARTIGIANO RESTAURATORE



QUESTA E' UNA HOME PAGE PER UN SITO
DI UN TEATRO DI QUARTIERE


Questi sono alcuni esempi di ciò che sono in grado di realizzare,
pagine RESPONSIVE visibili con tutti i dispositivi
dal PC al CELLULARE
contattami e preparo un progetto che soddisfa le tue Priorità
il tuo Sito Internet Creato su Misura 
come un abito per uscire libero in giro per il Mondo
CONTATTAMI ED IN 24 ORE SEI ON LINE
.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.

giovedì 5 novembre 2015

POTENZIALI BENEFICI DELLA CANNABIS AD USO TERAPEUTICO



MARIJUANA
 POTENZIALI BENEFICI RISCONTRATI 
DELLA CANNABIS AD USO TERAPEUTICO

Marijuana ad uso terapeutico, quali prospettive per farmaci a base di cannabinoidi? In Italia è in crescita il numero delle Regioni che hanno detto sì all'uso della marijuana a scopo terapeutico. E si parla già di avvio della produzione nazionale nella fabbrica militare di Firenze.
Non si tratta di incoraggiare l'uso della marijuana come droga leggera, ma di approfondire i suoi impieghi e le sue potenzialità a scopo terapeutico per il trattamento di diverse malattie.

Quali sono le potenzialità e gli eventuali benefici della cannabis impiegata in dosi terapeutiche?

1) CANCRO AL CERVELLO
L'ultima conferma sulle proprietà antitumorali della cannabis arriva dall'FDA che ha ammesso che alcune sostanze derivanti dalla cannabis sarebbero in grado di contrastare le forme più gravi di cancro al cervello, addirittura riducendo le dimensioni dei tumori. Tali sostanze faciliterebbero l'azione della radioterapia sulle cellule tumorali. In ogni caso l'FDA non ha ancora dato il via libera alla cannabis. Non ha ancora riconosciuto la pianta di marijuana come una vera e propria medicina. 

2) SCHIZOFRENIA
In una serra vicino Londra, autorizzata alla coltivazione di cannabis a scopo terapeutico, si stanno studiando le potenzialità di questa pianta contro la schizofrenia. La cannabis potrebbe avere un effetto anti-psicotico. Il team di esperti ha pensato di realizzare un trattamento che possa essere utilizzato per curare la psicosi e malattie correlate, come la schizofrenia. Nel Regno Unito si sta svolgendo uno studio in doppio cieco in proposito. Restiamo in attesa dei risultati. Qui maggiori informazioni.

3) SCLEROSI MULTIPLA
Nel 2013 l'Italia ha approvato la vendita di un farmaco a base di cannabinoidi. Si tratta di Sativex, spray oromucosale composto dai due principi attivi THC (delta-9-tetraidrocannabinolo) e CBD (cannabidiolo), che vengono estratti dalla pianta della cannabis sativa. Questo spray viene indicato come terapia aggiuntiva per i pazienti con spasticità da moderata a grave, in seguito alla sclerosi multipla. Lo spray è stato inserito in Classe H dall'Agenzia Italiana del Farmaco, cioè a è a carico del sistema sanitario nazionale. 

4) MARIJUANA VETERINARIA
Presto negli Stati Uniti anche i veterinari potranno utilizzare la cannabis a scopo terapeutico per il trattamento degli animali domestici, con particolare riferimento a cani e gatti. L'obiettivo è consentire ai proprietari di somministrare il medicinale a base di THC per i propri animali domestici, se un veterinario certifica che l'animale ha una malattia che può essere alleviata dalla droga.

5) AIDS
Uno studio recente si è concentrato sulla possibilità di ricorrere alla marijuana per contrastare il virus che provoca l'Aids. Lo studio ha notato come uno dei principi attivi più importanti e noti della cannabis, il THC (delta-9-tetraidrocannabinolo), sia in grado di proteggere le cellule dai danni provocati dal virus dell'HIV. Negli Stati Uniti non è consentito sperimentare gli effetti della Marijuana su esseri umani malati di Aids. Dunque non sappiamo se i risultati ottenuti dagli esperti in laboratorio possano ripetersi in modo identico sull'uomo. 

6) OLIO DI CANNABIS
Paralisi cerebrale, idrocefalo e crisi epilettiche: una mamma in Florida avrebbe salvato la figlioletta di 19 mesi da queste condizioni grazie all'olio di cannabis. I medici le avevano dato pochi giorni di vita, ma la mamma ha deciso di iniziare un trattamento con olio di cannabis in somministrazione sublinguale dopo aver letto diversi articoli e riviste mediche che descrivevano questo tipo di cura. I primi miglioramenti sarebbero arrivati già dopo 24 ore. Senza l'olio di cannabis la bimba probabilmente sarebbe morta. Inoltre, il 63enne Mike Cutler, di Hastings, nell'East Sussex, afferma di aver curato il suo cancro con olio di cannabis fatto in casa.

7) ANSIA E STRESS
Secondo alcune ricerche condotte negli ultimi anni presso la Haifa University, in Israele, la cannabis ad uso terapeutico avrebbe la capacità di alleviare i sintomi dello stress post-traumatico. I cannabinoidi, il composto attivo della cannabis, sarebbero infatti in grado di bloccare il senso di ansia causato da episodi traumatici se assunti entro 24 dal verificarsi dell'episodio stressante. Secondo gli esperti, la marijuana non cancella l'episodio traumatico, ma previene lo sviluppo dei sintomi legati allo stress post-traumatico. 

8) DANNI NEUROLOGICI E DEFICIT COGNITIVI
Una ricerca condotta dagli esperti dell'Università di Tel Aviv ha evidenziato che basse dosi di THC potrebbero proteggere il nostro cervello da gravi danni neurologici e da deficit cognitivi. La ricerca mostra come si possano sfruttare dosi molto basse del principio attivo, inferiori da 1.000 a 10.000 volte rispetto alle quantità presenti in uno spinello, per la protezione del cervello ed al fine di preservare le funzioni cognitive nel corso del tempo. 

9) DIABETE E OBESITA'
La cannabis, in dosi terapeutiche, potrebbe risultare utile per trattare i pazienti obesi che rischiano diabete e malattie cardiovascolari. Secondo uno studio della University of Buckingham due composti presenti nelle foglie della cannabis - la Thcv e il cannabidiolo - possono aumentare la quantità di energia che il corpo brucia aiutando a trattare due tipi di diabete e riducendo il colesterolo nel sangue e il grasso in alcuni organi, in primis nel fegato. 

10) TUMORI E METASTASI
Alcuni scienziati del California Pacific Medical Center di San Francisco hanno scoperto come un composto derivato della marijuana sia in grado di impedire la formazione di metastasi in molte delle forme più aggressive di cancro, abbattendo drasticamente il tasso di mortalità. La ricerca ha superato la fase di sperimentazione in laboratorio e sarebbe in attesa del via libera alla sperimentazione sull'uomo. 

FONTI:
greenme


.



Sono Web Designer, Web Master e Blogger, creo siti internet e blog personalizzati
 a prezzi modici e ben indicizzati. 
Studio e realizzo i vostri banner pubblicitari con foto e clip animate. 
Mi diletto alla creazione di loghi per negozi , aziende, studi professionali,
 campagne di marketing e vendite promozionali.

MIO SITO  :  http://www.cipiri.com/



FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .

MUNDIMAGO


.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...